• novembre

    8

    2018
  • 27
  • 0
Vasca e doccia insieme, cosa scegliere per risparmiare spazio

Vasca e doccia insieme, cosa scegliere per risparmiare spazio

La stanza da bagno è il luogo in cui, più che in molte altre zone della casa, abbiamo la possibilità di rilassarci e rigenerarci, ed è per questo che la gestione dello spazio al suo interno è particolarmente importante: ambienti troppo angusti possono influire negativamente sul nostro livello di stress, per cui è consigliabile seguire soluzioni che permettano di gestirlo al meglio. A questo proposito è sempre più diffusa a livello mondiale la tendenza di preferire vasca e doccia insieme, ovvero unire vasca da bagno e doccia in un unico elemento, per far fronte a esigenze di tipo estetico ma soprattutto per risparmiare spazio senza rinunciare al proprio comfort.

Vasca e doccia: i vantaggi irrinunciabili

Passiamo dunque in rassegna i principali vantaggi presentati da docce e vasche da bagno.

La vasca da bagno garantisce sicuramente maggior relax, maggior spazio per muoversi e soprattutto una maggior possibilità di personalizzazione: si parte dai modelli standard a quelli freestanding, fino ad arrivare a quelli incassati in strutture in muratura; sono disponibili innumerevoli variazioni di design e accessori come l’idromassaggio (airpool o whirlpool) che aumentano ulteriormente il livello di comfort.

La doccia, d’altro canto, è imbattuta per praticità e velocità di utilizzo, e la possibilità di lavarsi più rapidamente permette anche un notevole risparmio di acqua e di energia elettrica. Altrettanto importante è inoltre la facilità di accesso da parte di bambini, anziani e persone dalla ridotta capacità motoria (con disabilità); l’inserimento di maniglie, supporti, rivestimenti antiscivolo ed altri elementi opzionali assicurano infine un maggior livello di sicurezza.

Perché dunque rinunciare a tutti questi benefici? Basta unirli in un’unica combinazione, che permetterà inoltre di ottimizzare la disposizione di sanitari e arredi e dare all’ambiente un’impronta estetica più personale.

Attrezzare la propria vasca o acquistare un combo?

Chi si occupa di ristrutturare o costruire un nuovo bagno è spesso indeciso su quale sia la scelta migliore, che comunque varia caso per caso a seconda delle proprie priorità.

Se si dispone già di una vasca da bagno sufficientemente moderna, la soluzione più pratica ed economica è senz’altro quella di attrezzarla installando una colonna doccia e una cabina o un box, tenendo conto della posizione della vasca e dello spazio disponibile intorno a essa. Optare per una semplice tenda doccia, nel caso in cui la vasca sia collocata a ridosso di una o più pareti, rappresenta un’ulteriore fonte di risparmio.

Nel caso in cui non si disponga di una vasca attrezzabile o si voglia procedere ad una completa ristrutturazione, è preferibile acquistare direttamente una vasca “combo”, ovvero a vasca e doccia insieme: sono disponibili sul mercato numerosi modelli diversificati per dimensioni, stili, tipologie e funzioni, con fasce di prezzo variabili per soddisfare le esigenze e le preferenze di ogni cliente. Si tratta di una scelta più impegnativa dal punto di vista economico, ma che garantisce indubbiamente una maggior affidabilità a lungo termine. Le vasche combinate, infatti, sono caratterizzate da una tecnologia all’avanguardia che assicura comfort, funzionalità e sicurezza nel tempo, e costituiscono quindi un importante investimento sul futuro.

Sei pronto a considerare l’arredo bagno a Palermo che può fare al caso tuo? Vieni a trovarci in via delle Alpi 8: i nostri specialisti ti ascolteranno e sapranno consigliarti al meglio, senza impegno. Puoi anche telefonare allo 091 581937 per prenotare un appuntamento e non perdere tempo!

LEAVE A COMMENT

You comment will be published within 24 hours.

© Copyright 2018 EdilSpecial Palermo | Via delle Alpi, 8, 90144 Palermo PA | 091 581937 | info@edilspecial.it